YABANILA MEYLEDEN BIREYCILER’IN ON DOKUZUNCU BILDIRISI

ITS On dokuzuncu bildiri

PUBBLICO COMPLICE NICHILISTICAMENTE LA TRADUZIONE DELL’AFFINE NICHILISTA “NOX” DEL DICIANNOVESIMO COMUNICATO DEGLI INDIVIDUALISTI TENDENTI AL SELVAGGIO – NELLA DESTABILIZZAZIONE DELLA SOCIETÀ MORALE E TECNO-INDUSTRIALE!

CAOS INDISCRIMINATO PER I PROPRI FINI EGOICI E SELETTIVI!

YABANILA MEYLEDEN BIREYCILER’IN ON DOKUZUNCU BILDIRISI

YABANILA MEYLEDEN BIREYCILER’IN ON DOKUZUNCU BILDIRISI(RETE SEGRETA ONION/TOR)

Yabanıla Meyleden Bireyciler’in on dokuzuncu bildirisinin türkçe tercümesi.

Düşman ve “düşmanın” ahlakının imhası için!


“Eğer uygarlık ayakta kalmayı arzuluyorsa, uygarlığın harcamak ve barbarlığa dönüş yapmak gerekecektir.”

V

Meksika konvulsiyonel bir durumda. Kriz sahile karşı bir dalga gibi çarptı. Benzin fiyatı köle sürüsünü yasallık ve yasadışılık arasındaki ince çizginin üzerinden sıçrattı. Son üç gün yağma, hırsızlık, soygun, ve suçluluğun sayısız eylemi yaşandı. Bu eylemler sadece Meksika Devleti ve Meksika Şehri’nde değil, aynı zamanda Veracruz, Hidalgo, Cancún, Michoacán’da da gerçekleşti.

Sivil topluluk örgütleri yağmalanmayı siyasi partilerin istihdam ettiği “provakatörlerin” eseri olarak kınadılar. Onlar toplumsal protestoyu “meşrulaştırmak” için kendilerini gösterilere katıştırılan “köstebekler”. Onlar yağmacıları genel suçlular vb. gibi itham ediyorlar. Her halükârda, eko-aşırı gruplar sadece bu beklenmedik muazzam ulusal krizde ayakta duramazlar.

Bu durumda hazırlıklı olmayan kişiler korkuyor ve kendilerini umutsuzluğa itiyorlar. Olanlar için hazır olanlarımız hiper-uygarlığın boğucu gruplarına girdi. Kamuflajlı ve kapüşonlu iken biz onlara sızdık, ve kötüden daha kötüye krize ilerlemeye çalıştık.

Bu nedenle ITS üyeleri birkaç günlüğüne yağmacılar saflarına sızdı ve yoksul mahallelerdeki suç ortaklarıyla birlikte çeşitli suç eylemleri yaptık. Ortak kusurun gölgesinde uygarlığın çöküşünü ve toplumsal değerlerin düşüşünü görerek, yani, bu medeniyetsiz zevklerimiz oldukça tatmin ediciydi.

Gıda ürünlerini soymak, terk edilmiş binaların kayıtlarını soymak, eczane pencerelerini kırmak, marketlerin camını kırmak, benzin istasyonlarını ateşe vermek, binaları ve araçları tahrip etmek, polis ve askerlere taş atmak, büyük marketlerin zincir ve bariyerlerini kırmak, polisin kaçması için havaya ateş etmek, yönetici ofislerini tasfiye etmek, vb. Gece gündüz Meksika Devleti, Coacalco, Ecatepec, Tultitlan, ve Tlalnepantla belediyelerinde bütün bu şeyleri yaptık; Meksika Şehri olarak Iztacalco, Iztapalapa, ve Venustiano Carranza’da. Olanlardan sorumlu sadece biz olmadığımız için, sorumluluğunu üstlenebileceğimiz eylemlerin listesi oldukça uzun olurdu. Anonim insanlar ve ortak suçlular da krediyi hak ediyor, bu yüzden işleri daha genel bir hale getireceğiz.

Continue reading

MÉXICO – DÉCIMO NONO COMUNICADO DE INDIVIDUALISTAS TENDENDO AO SELVAGEM

arthur-river-rainforests-ted-mead-1024x671-621x406

PUBBLICO COMPLICE NICHILISTICAMENTE LA TRADUZIONE  DELL’AFFINE DI SANGUE-“ANHANGÁ”-DEL DICIANNOVESIMO COMUNICATO DEGLI INDIVIDUALISTI TENDENTI AL SELVAGGIO E AL LORO OCCULTO INCUNEARSI NEI MEANDRI DELLA CIVILIZZAZIONE SACCHEGGIATA PER SPRIGIONARE IL CAOS E LA DISTRUZIONE DEL “LEGALE”!

PER LA CADUTA DEI VALORI SOCIALI E MORALI!

MÉXICO – DÉCIMO NONO COMUNICADO DE INDIVIDUALISTAS TENDENDO AO SELVAGEM

Acabamos de receber via email nonagésimo comunicado de ITS traduzido ao português. A tradução foi realizada por Anhangá. Está disponível também em inglês, italiano e no idioma original, espanhol.

Pelo aprofundamento da grande crise da civilização!

Delinquência e terror contra as estruturas sociais!

____________________________________________________

“Se a civilização quer sobeviver, terá que descartar a civilização e regressar à barbárie.”

V.

A situação convulsiona no México, a crise atinge como uma grande onda batendo na costa, o preço da gasolina fez com que hordas de escravos começassem a saltar a tênueo linha entre o legal e o ilegal. Durante três dias tem sido registrados saqueios, roubos, assaltos e uma série de atos delinquenciais, não apenas no Estado do México e na Cidade do México, mas em Veracruz, Hidalgo, Cancún, Michoacán, entre outros. (1)

Organizações da sociedade civil têm denunciado que os saqueios são realizados por “golpistas” pagos por partidos políticos, que são “infiltrados” e que se enraizaram dentro das manifestações para “deslegitimar” o protesto social, que são delinquentes comuns, blá blá blá (2). Seja como for, os grupos eco-extremistas não podem permanecer como espectadores diante desta súbita e grande crise que enfrenta o cenário nacional.

Os que NÃO estão preparados para estas situações se assustam e choram de desespero, já nós que estamos preparados para o que está ocorrendo nos adentramos nas entranhas dos rebanhos de hiper-civilizados fartos, nos infiltramos camuflados, encapuzados, e saímos para empurrar a crise ao pior do pior.

É por isso que nos últimos dias membros de ITS se infiltraram nos atos de saqueio e juntamente com cumplicidades delinquenciais das favelas tem realizado diferentes atos criminais, agradáveis a nosso paladar incivilizado, mirando aos complacentes da decadência da civilização e à caída dos valores sociais no ambismo de sua própria imundície.

Continue reading

(MESSICO)DICIANNOVESIMO COMUNICATO DEGLI INDIVIDUALISTI TENDENTI AL SELVAGGIO

comercial-mexicana-estado-de-mexico

PUBBLICO COMPLICE NICHILISTICAMENTE LA TRADUZIONE DELL’AFFINE NICHILISTA “RAPACE” DEL DICIANNOVESIMO COMUNICATO DEGLI INDIVIDUALISTI TENDENTI AL SELVAGGIO – E AL LORO INFILTRARSI NEGLI SACCHEGGI E LA DISTRUZIONE DELLE NORME SOCIALI!

CAOS E DESTABILIZZAZIONE PER I PROPRI FINI EGOICI E SELETTIVI!

“Se la civilizzazione vuole sopravvivere, dovrà disfarsi della civilizzazione e tornare alle barbarie”
V.

Il Messico è in una situazione convulsa, la crisi colpisce come una grande onda che sbatte contro la costa, il prezzo del gasolio ha fatto si che orde di schiavi incomincino a saltare la sottile linea tra legale e illegale. Negli ultimi tre giorni si sono registrati saccheggi, furti, rapine, e innumerevoli atti delinquenziali, non solo nello Stato del Messico e nella Città del Messico, ma anche in Veracruz, Hidalgo, Cancún, Michoacán, e altre città. (1)

Le Organizzazioni della società civile hanno denunciato che i saccheggi sono parte di “provocatori” pagati dai partiti politici, che sono “infiltrati” e che si sono inseriti dentro le manifestazioni per “delegittimare” la  protesta sociale, oltre che  essere anche delinquenti comuni, blablablá(2). Di là di questo, i gruppi eco-estremisti non possono aspettare, davanti a questo scenario nazionale che affronta una subitanea e gran crisi.

Quelli che NON sono preparati in queste situazioni si spaventano e piangono di disperazione, noi che siamo preparati per quello che sta succedendo ci addentriamo nelle viscere degli sciami degli iper- civilizzati stufi, ci infiltriamo mascherati, incappucciati, e spingiamo la crisi verso il peggioramento.

Per questo che da alcuni giorni, membri delle ITS si sono infiltrati nei saccheggi e insieme a complicità delinquenziali dei bassifondi, abbiamo realizzato differenti atti criminali, piacevoli al nostro palato incivilizzato, guardando compiacenti la decadenza della civilizzazione e la caduta dei valori sociali nell’abisso della sua immondizia.

Continue reading

(MÉXICO) DÉCIMO NOVENO COMUNICADO DE INDIVIDUALISTAS TENDIENDO A LO SALVAJE

soriana-estado-de-mexico

PUBBLICO COMPLICE E NICHILISTICO IL DICIANNOVESIMO COMUNICATO DEGLI INDIVIDUALISTI TENDENTI AL SELVAGGIO- INFILTRATISI NEI SACCHEGGI E NEGLI ATTI CRIMINALI PER GENERARE CAOS E DESTABILIZZARE LA CALMA APATICA DELLA SOCIETÀ TECNO INDUSTRIALE E MORALE!

PER L’ANNIENTAMENTO CRIMINALE E CAOTICO DELLA “PACE SOCIALE”!

(MÉXICO) DÉCIMO NOVENO COMUNICADO DE INDIVIDUALISTAS TENDIENDO A LO SALVAJE

(MÉXICO) DÉCIMO NOVENO COMUNICADO DE INDIVIDUALISTAS TENDIENDO A LO SALVAJE(RETE SEGRETA ONION/TOR)

“Si la civilización quiere sobrevivir, tendrá que descartar la civilización y regresar a la barbarie.”

V.

La situación convulsiona en México, la crisis pega como una gran ola azotando la costa, el precio de la gasolina ha hecho que hordas de esclavos comiencen a saltarse la delgada línea entre lo legal y lo ilegal. Desde hace tres días se han registrado saqueos, robos, rapiñas, y un sinfín de actos delincuenciales, no solo en el Estado de México y en la Ciudad de México, sino en Veracruz, Hidalgo, Cancún, Michoacán, entre otros. (1)

Organizaciones de la sociedad civil han denunciado que los saqueos son parte de “golpeadores” pagados por partidos políticos, que son “infiltrados” y que se han incrustado dentro de las manifestaciones para “deslegitimar” la protesta social, que son delincuentes comunes, blablablá, (2) sea como sea, los grupos eco-extremistas no se pueden quedar expectantes ante esta súbita y gran crisis que enfrenta el escenario nacional.

Los que NO están preparados para estas situaciones se asustan y lloran de desesperación, los que estamos preparados para lo que está sucediendo nos adentramos en las entrañas de las bandadas de híper-civilizados hartos, nos infiltramos camuflados, encapuchados, y salimos a empujar la crisis a lo peor de lo peor.

Es por eso que desde hace unos días miembros de ITS se han infiltrado en los actos de saqueo y junto con complicidades delincuenciales de los barrios bajos, hemos realizado diferentes actos criminales, placenteros a nuestro paladar incivilizado, mirando complacientes la decadencia de la civilización y la caída de los valores sociales en el abismo de su propia inmundicia.

Continue reading

(BRASILE) UNDICESIMO COMUNICATO DEGLI INDIVIDUALISTI TENDENTI AL SELVAGGIO (SOCIETÀ SEGRETA SILVESTRE/ITS-BRASILE).

PF investiga explosão de bomba feita com panela de pressão em ...

TRADUZIONE DELL’AFFINE NICHILISTA “RAPACE” DEL FEROCE E ESPLOSIVO ATTENTATO DELLA SOCIETÀ SEGRETA SILVESTRE -INDIVIDUALISTI TENDENTI AL SELVAGGIO!

PIÙ PENTOLE A PRESSIONE ESPLOSIVE INDISCRIMINATE!

Comunicato originale in portoghese pubblicato il 3 agosto2016.

“Voglio solo vedere le città spianate, la selva crescere mentre godiamo con le fabbriche che bruciano, selvaggi siamo e selvaggi saremo, tra la vita e la morte danzeremo […]se la morte arriva, continueremo distruggendo l’inferno, schifoso mondo ti vedrò cadere ridendo, in questo confronto eterno […]”
–N.D, L’Agguato della Morte

Pindorama*– Gli essere silvestri e indomiti dal profondo dei boschi cantano e ci invitano a portare la guerra selvaggia amorale a fianco a fianco. Nei più oscuri vicoli dell’urbe marcia, ascoltiamo il richiamo delle voci dei nostri avi che esistono al fondo della maledizione, e gridano alla distruzione totale del mondo civilizzato.
In gruppo come barbari, affiliamo i nostri pugnali, smontiamo e rimontiamo le parti delle nostre pistole e prepariamo la gamma degli esplosivi, per difendere con artigli e zanne, la cospirazione eco-estremista, che ferocemente avanza,contro la civilizzazione e il progresso umano, che si estende su questa terra.

La Società Segreta Silvestre, nelle terre amazzoniche, affine agli Individualisti Tendenti al Selvaggio, è una delle materializzazioni occulte dell’eco-estremismo.
Le autorità brasiliane si preparano come possono contro gli estremisti dell’ISIS, incluso l’arresto di più di una cellula qui in Brasile, ma non si potevano aspettare gli eco-estremisti.

Continue reading

ITS: LA MINACCIA INVISIBILE.

amena

ALTRO TESTO TRADOTTO DALL’AFFINE NICHILISTA “RAPACE”.

SPAZZIAMO VIA LA MORALE E ATTACCHIAMO EGOICAMENTE IN MANIERA INDISCRIMINATA!

 

Testo editoriale della Rivista “Regresión” N°6

EDITORIALE

Quello che diciamo oggi può essere dimenticato, ma quello che facciamo perdurerà”
A.

APRILE

Tutto continua: L’Attacco indiscriminato Amorale e la morale delle anarco-suore

Sono passate varie lune da quando la tendenza dell’Eco-estremismo si è estesa in differenti angoli del mondo,e principalmente in America. Nel mese di febbraio siamo stati testimoni di come il gruppo -Individualisti Tendendo al Selvaggio (ITS)- maggiore rappresentante di questa tendenza- si è materializzato in Cile e Argentina con incendi, minacce, esplosivi e buste-bomba. Dal Messico la spora maledetta, preservandosi, si è posata nel sud del continente.
Nel mese di Aprile le ITS fecero uscire un comunicato congiunto (2 Marzo) facendo pubblica l’espansione nei menzionati paesi. Allo stesso tempo emerse che “alcuni” cominciarono a sentire disagio per le parole e gli atti del gruppo stesso. Affiorò la morale occidentale e in essa, il rifiuto della pazzia e dell’Attacco Indiscriminato difesa dagli Eco- estremisti. E con “alcuni” ci riferiamo direttamente agli anarchici di diversi progetti di “controinformazione”, editori di riviste del giro insurrezionale e gruppi di azione anarchici-suore, che senza problemi e nessun dubbio, criticarono e giudicarono,i suddetti gruppi. Queste riviste e blog, furono attaccate dai compagni di “Maldición Eco-extremista” nella dura e sarcastica critica emessa l’8 di Giugno intitolata; La “nostra risposta è come il terremoto, prima o poi arriva”, che si può leggere qua:https://maldicionecoextremista.blackblogs.org/?p=1026

http://maldicionekoextremista.torpress2sarn7xw.onion/2016/09/14/01-02/

Da allora le discrepanze tra questi anarchici e gli Eco-estremisti sono diventate abissali, tanto che la maggioranza dei blog dove si pubblicavano i comunicati, smisero di farlo. Bene per noi, era solo questione di tempo, poiché gli anarchici del tipo”rivoluzionario bene intenzionato” e interessati alla massa, non ci rappresentano e non interessa condividere lo spazio con loro.

MAGGIO

Obiettivo Internazionale: Incubatrici del progresso

In maggio,dimostrando la forza dei gruppi delle ITS, emerse un comunicato in cui si rivendicavano sette attentati esplosivi in aprile, in diverse università e centri educativi in Santiago, Buenos Aires, Città del Messico e Stato del Messico. Per questo, più di una persona, capì che la Mafia Eco-estremista non era per niente un gioco.
In Cile, il gruppo “Orda Mistica del Bosco”-ITS, nonostante avesse fallito l’attentato-scoperto da un lavoratore della facoltà e dopo dai “carabineros”-contro la Facoltà di Scienze Fisiche e Matematiche,captò l’attenzione dei circoli universitari e scientifici del sud rivivendo la tensione che ebbe luogo nel 2013 con le vecchie ITS, quando ci fu l’attentato allo scienziato cileno Andrés Águila dell’Istituto di Biotecnologia dell’UNAM a Morelos, Messico.

Continue reading

Page 1 of 14
1 2 3 14